Gli obiettivi

Partendo dalla premessa che ormai la gran parte di noi vive in contesti urbani, VerdeCittà nasce dall’esigenza di sensibilizzare i cittadini e la Pubblica Amministrazione sui benefici che il verde e le piante apportano nell’ambiente cittadino:

Verde in città

R

è bellezza: migliora la qualità della vita e il benessere psicofisico

R

è aria più pulita: meno malattie respiratorie e allergie, fa guadagnare in salute e risparmiare in spese mediche

R

aiuta a contrastare gli effetti del cambiamento climatico e a mitigare gli eventi climatici estremi

R

contiene i rischi idrogeologici e aumenta la biodiversità

R

fa risparmiare energia, anche grazie ai tetti verdi e al verde verticale

R

stimola la socialità e riduce lo stress e l’aggressività delle persone

R

la sua realizzazione e gestione deve essere svolta da professionisti, che sanno scegliere le piante giuste per ogni situazione, massimizzando i vantaggi e garantendo loro una vita più lunga

Alberi in città

R

i Comuni che li piantano e li gestiscono correttamente investono nel futuro

R

il loro rinnovo graduale va programmato in funzione del ciclo di vita e di evidenti problemi strutturali

R

se un albero è senescente e determina un rischio, deve essere sostituito

Quindi è fondamentale promuovere l’inserimento del verde nei contesti urbani, siano essi pubblici o privati. Non da ultimo, infine, è necessario valorizzare il florovivaismo made in Italy e di tutta la filiera che concorre alla progettazione, realizzazione e manutenzione del verde urbano: aziende florovivaistiche e distretti produttivi, agronomi, progettisti, architetti e paesaggisti, giardinieri, imprese di realizzazione e manutenzione del verde.

A chi si rivolge

A tutti i cittadini, in particolare studenti, appassionati del verde e operatori del settore. Quest’iniziativa rappresenta un’opportunità molto importante per il settore del florovivaismo e del verde in generale,  spesso dato per “scontato” nella percezione comune. Sono troppo scarsi, infatti, gli eventi rivolti al grande pubblico, che aiutino a creare una vera “cultura del verde”, comunicando in chiave divulgativa temi complessi quali l’importanza e gli effetti benefici dell’inserimento di piante e della loro cura nel contesto urbano, pubblico e privato. Molto, infine, si può ancora fare, per divulgare le ultime evidenze della ricerca in materia di città più vivibili, sostenibili e salubri.

Cinque piazze in cinque città

Bologna, Palermo, Roma, Torino, Padova sono le cinque città che ospitano Verdecittà. Cinque piazze verranno trasformate, grazie ad aree verdi temporanee dove verranno messe a dimora specie arboree, ornamentali, piante aromatiche e fiori. Si tratta di vere e proprie installazioni, progettate e allestite da specialisti del verde su misura della città che le ospita. Infatti, per ottenere i massimi benefici ambientali, occorre scegliere con attenzione le piante più adatte ad ogni contesto. E, proprio per sostenere l’idea di città sempre più verdi e vivibili, tutte le piante utilizzate, al termine della manifestazione, saranno donate al Comune ospite.

Un’area espositiva, infine, sarà dedicata non solo alla presentazione del progetto e del programma degli eventi, ma anche a diffondere una cultura più consapevole dell’importanza del verde. Personale adeguatamente formato sarà a disposizione del pubblico per dare informazioni e consigli sui benefici del verde sia pubblico che domestico, nonché sulla sua gestione quotidiana.

Florovivaismo made in Italy: un patrimonio da riscoprire

Il florovivaismo italiano, con le sue produzioni d’eccellenza, partecipa alle nuove sfide del verde urbano con tutta la filiera che concorre alla progettazione, realizzazione e manutenzione del verde urbano: aziende florovivaistiche e distretti produttivi, agronomi, progettisti, architetti e paesaggisti, giardinieri, imprese di realizzazione e manutenzione del verde. Il progetto è occasione per scoprire questo grande patrimonio!

Non solo in piazza: gli altri appuntamenti

Per ogni città non mancheranno sia le occasioni di formazione e informazione sia quelle di divertimento, con la riscoperta di angoli verdi inaspettati. Sarà organizzato, infatti, un webinar per approfondire un tema “caldo” del verde urbano, dal cambiamento climatico alla salute, dalla gestione dell’acqua a quella delle alberature cittadine: si confronteranno tecnici, amministratori locali, scienziati ed esponenti delle Istituzioni; mentre visite guidate a sorpresa potranno essere prenotate dai visitatori del giardino presso lo stand di VerdeCittà.

BOLOGNA
11-13 giugno

PALERMO
25-27 giugno

ROMA
16-18 luglio

TORINO
3-5 settembre

PADOVA
17-19 settembre